Ravioli ripieni con platessa e gamberi su crema di zucchine e patate con Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia

Una ricetta strepitosa a cura della Food photography Oriana Ciraco, da provare per la Vigilia di Natale: Ravioli ripieni con platessa e gamberi su crema di zucchine e patate con Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia Acetaia Malpighi.

Ingredienti
Per la pasta: -2 uova - 100 g. di farina bianca -100 g. di semola rimacinata di grano duro
Per il ripieno: - 150 g. di platessa - 150 g. di gamberi - 2 cucchiai di olio evo - sale, pepe, noce moscata, aglio e prezzemolo - 1 bicchierino di brandy - 150 ml di latte
- 100-150 g. di patate bollite e 2 zucchine - Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia Acetaia Malpighi

Procedimento
Mescolate gli ingredienti per la pasta fresca, impastate, e lasciate riposare in frigorifero. Per il ripieno prendete il pesce e tagliatelo a pezzi. In una padella fate rosolare l’olio, l’aglio ed i dadini di pesce. Sfumate con il brandy, aggiustate di sale pepe e noce moscata. Eliminate l’aglio. Aggiungete del prezzemolo e una patata lessata. Mettete il ripieno nel mixer fino ad ottenere una crema. Per il sugo di accompagnamento, fate rosolare dadini di zucchine e di una patata nell’olio, sale, pepe, prezzemolo, fate poi cuocere lentamente. Stendete la pasta in due porzioni, aiutandovi con la macchina fino ad ottenere una sfoglia sottile, dividete in due la sfoglia e ponete dei ciuffetti di ripieno distanziati, coprite con l’altra sfoglia e dividere i ravioli con il coppapasta, sistemate i ravioli su un vassoio.
Prelevare il composto con le zucchine, aggiungere del latte e frullate. Mettete la vellutata in padella per farla rapprendere e tenere al caldo. Tuffate i ravioli in acqua bollente salata, e scolateli non appena vengono a galla. Componete il piatto con la salsa di zucchine, i ravioli di pesce e alcune gocce di  Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia Acetaia Malpighi.